La rivoluzione digitale, dopo aver completamente rinnovato il settore dei servizi (marketing, entertainment, ecc.), sta cominciando a impattare sui contesti industriali più consolidati, tra cui quello manufatturiero.

Le nuove tecnologie informatiche consentono alle industrie di realizzare a costi estremamente contenuti innovazioni disruptive sia a livello di prodotti che di processi, e di aprirsi a nuovi modelli di business, incrementandone la redditività su scenari competitivi globali.

In questo intervento analizzeremo le incredibili potenzialità del software Open Source, che rappresenta un fattore abilitante di fondamentale importanza per la rivoluzione del Manufacturing 2.0.